04-09-2020

GLI AGENTI DISINFETTANTI IN AMBITO ODONTOIATRICO

In che modo i disinfettanti vengono impiegati nel lavoro dell'ASO


Tempo fa, abbiamo visto insieme, quanto sia fondamentale il lavaggio delle mani e il tipo di prodotti che vengono utilizzati, al fine di prevenire infezioni batteriche e virus.

Ora, vediamo nel dettaglio, in che modo vengono impiegati gli agenti disinfettanti, durante il nostro lavoro di ASO.

Cosa sono gli agenti disinfettanti e a cosa servono?

Iniziamo, con una piccola premessa. Dobbiamo, per prima cosa, capire la differenza tra disinfezione e antisepsi:

  • Disinfezione: è il processo che si pone come obiettivo l’eliminazione dei microrganismi patogeni presenti sul materiale.
  • Antisepsi: è il processo che si pone come obiettivo l’eliminazione dei microrganismi patogeni presenti sul tessuto umano.

Infine, l’efficacia del processo di disinfezione dipende da diversi fattori, tra cui il tipo di disinfettante utilizzato, la sua concentrazione, il tempo di contatto, la temperatura, le compatibilità.
Occorre, conoscere il profilo di efficacia dei diversi prodotti ed i limiti delle procedure antimicrobiche per garantire la scelta corretta del prodotto da utilizzare.


Modalità e utilizzo degli agenti disinfettanti


I disinfettanti/antisettici sono classificati in tre differenti livelli di attività germicida: alto, intermedio, basso. Questa classificazione, ci permette di misurare il grado di efficacia di una molecola ad azione disinfettante, nell’eliminare i diversi microrganismi.

I disinfettanti, una volta oltrepassata la parete cellulare, sono in grado di agire sull’organismo patogeno con meccanismi di coagulazione, di ossidazione delle proteine delle cellule microbiche o con la denaturazione degli enzimi batterici.


Affinché un disinfettante abbia un determinato livello di attività antimicrobica, deve essere impiegato secondo le indicazioni d’uso corrette, con la concentrazione stabilita ed un tempo d’azione definito in assenza di fattori interferenti.
Quindi, per ottenere questo risultato, vanno valutate attentamente tutte le informazioni presenti nella scheda tecnica e nella scheda di sicurezza, fornite dal fabbricante del prodotto. 

Continua a seguirci!!!
Nel prossimo articolo ti sintetizzeremo le informazioni degli agenti disinfettatnti impiegati con  maggior frequenza all'interno di uno studio odontoiatrico.